Il Presidente di Union Officine Meccaniche Spa, Ferdinando Passoni, è lieto di annunciare al mercato di avere perfezionato l’acquisto del pacchetto di maggioranza della società Costruzioni Meccaniche Tecom s.r.l di Olgiate Olona (www.tecom-it.com), società specializzata dal 1963 nella produzione di linee di estrusione in bolla per film in poliolefine e biopolimeri compostabili da 1 a 3 strati, nel settore dei film dei sacchi per congelatore/shoppers/spazzatura, film agricoli, film per imballaggio termoretraibili e per pallettizzazione, impianti riconoscibili nel mercato dal marchio GoBio.

L’acquisizione rafforza la posizione della capofila Union Officine Meccaniche Spa da sempre interessata ad allargare, nel mercato dell’estrusione, il proprio portafoglio di prodotti e campi di applicazione aggiungendo alle già note competenze nel campo del rigido (foglia e lastra piana ed alveolare) ed espanso (foglia, pannello, tubi e profili) ora anche quelle del film per imballo flessibile.

Un doveroso ringraziamento va al management di riferimento dell’azienda, i Sig.ri Massimo Gazzi e Andrea Colombo che nel corso dei decenni con dedizione e duro lavoro hanno contribuito dapprima allo sviluppo e poi al consolidamento della posizione di Tecom nel mercato, e che con nostra grande soddisfazione continueranno insieme a noi alla gestione dell’azienda e allo sviluppo di nuove e importanti tecnologie d’avanguardia.
Proprio questo presupposto di propensione congenita della società allo sviluppo di nuove tecnologie ha acceso l’interesse di Union che vede nella tecnologia di Tecom un’opportunità da sviluppare in altri settori applicativi dell’imballaggio rigido in cui le competenze di Union in materia rappresentano quel valore aggiunto utile e necessario al conseguimento di nuove soluzioni ad oggi ancora inimmaginabili.

Il mondo della plastica, infatti, per come l’abbiamo conosciuto fino ad ora subirà una trasformazione probabilmente epocale che costringerà tutta la filiera, partendo soprattutto dai grandi gruppi chimici, a introdurre prodotti di nuova generazione che rispondano ai requisiti di riciclabilità e dispersione in sicurezza nell’ambiente e per questo saremo chiamati tutti noi a creare sinergie fra eccellenze diverse e alternative, per creare nuove tecnologie al passo con le necessità di una industria che cambia.

Ferdinando Passoni, con questa ultima acquisizione continua un percorso di crescita, che vede il proprio gruppo raggiungere questo obiettivo di aggregazione sinergica di conoscenze e tecnologie diverse, condizione indispensabile per affrontare al meglio il cambiamento in corso.

Un sentito ringraziamento va anche a tutti coloro che hanno contribuito con il proprio lavoro e dedizione a rendere possibile questo traguardo che condividiamo e dedichiamo a tutti i clienti che nel corso della nostra lunga storia ci hanno dato fiducia e ci hanno consentito di crescere e motivato a offrire sempre qualcosa in più.